organizzazione

CNA

in collaborazione con

carivit

organizzazione

CNA

in collaborazione con

carivit

"Secondo me. Ri-creazioni circolari"

Logo Forme e Colori

Museo della Ceramica della Tuscia
Palazzo Brugiotti | Via Cavour 67

orari da giovedì a domenica e il 1° maggio
10-13/15,30-18,30

Faber Experience:
laboratori artigiani aperti al pubblico

I Weekend dell'Artigianato Artistico

Mercoledì 4 maggio si inaugurano i laboratori guidati dagli artigiani

Dall’opera finita a quella da realizzare, dalla teoria alla pratica. E stavolta accessibile a tutti: chiunque potrà infatti cimentarsi al fianco degli artigiani per provare a realizzarne una. “Forme e Colori nella terra di Tuscia” è anche questo, grazie alla Faber Experience: laboratori di artigianato artistico in cui, oltre a rubare qualche segreto, sarà possibile metterlo subito in pratica.

La mostra concorso della CNA in corso a Viterbo, negli spazi del Centro Culturale di Valle Faul, in programma fino al 15 maggio, offre l’opportunità di lavorare su tanti materiali – filati naturali, ceramica, mosaico, legno, vetro, cera persa, tessuti di recupero, tela e cartone – quasi ogni giorno. Saranno dieci in totale gli appuntamenti, sempre alle 16.

  • Questa settimana si parte mercoledì 4 con il laboratorio di Stefania Pochesci di Slow Living (Casperia, comune del Reatino): “Esperienza di mindfulness con il macramè”. I partecipanti saranno accompagnati nel processo di creazione con le fibre naturali, per scoprire l’antichissima tecnica del macramè. Si potranno realizzare portavasi da appendere: ognuno potrà alla fine portarsi a casa il proprio, che resterà così un pezzo unico.
  • Giovedì 5 toccherà a “Di mano…in mano” con la ceramista Cinzia Chiulli di Percorsi Artistici (Viterbo). In questo caso il lavoro sarà collettivo: un bassorilievo in dieci pannelli in argilla e materiali vari raffigurante il logo del Centro Culturale La Caterinaccia, che sarà poi donato a questa nuova rete tra donne.
  • Terzo appuntamento venerdì 6: con “Vivi la terra!” ancora spazio alla ceramica. Stavolta insieme a Daniela Lai della Bottega d’Arte (Viterbo) verrà svelato il processo di produzione della ceramica. Lai presenterà inoltre diversi tipi di argilla, da poter maneggiare per comprenderne le differenze. E alla fine tutti impegnati nella realizzazione di un’opera basata sull’antica tecnica della Zaffera. Non è tutto: i partecipanti riceveranno infatti un manufatto in ceramica.
  • “Giocare con le forme e i colori dei marmi” sarà invece il tema dell’incontro di sabato 7. Miranda Boi della Decor 2 Emme (Celleno) condurrà i presenti nella creazione di un mosaico, con tessere in marmi policromi preparati dalla stessa artigiana. E spazio alla fantasia di tutti.
  • “Scoprire il legno” chiuderà, domenica 8, la prima settimana di laboratori, dando la possibilità ai bambini di venire a contatto con questo mondo. L’appuntamento è infatti dedicato a loro, che saranno portati per mano a scoprirlo da Luigi Cuppone del Laboratorio Linfa (Orte). Potranno disegnare animali o personaggi e poi realizzarne un giocattolo in legno, ovviamente recuperato.

Per partecipare alle iniziative, ovviamente gratuite, basta prenotarsi su questo sito. Telefono 0761.2291 – 229215. E-mail: relazioni@cnavt-civ.it.

Il Centro Culturale di Valle Faul è in via Faul 22 – 26.

La manifestazione può essere visitata tutti i giorni, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, con ingresso gratuito.

Leggi altro

È proprio vero che la pandemia non ha spento l’energia…

In questi mesi, ci sono arrivate infinite immagini e messaggi…

Si rinnova a Viterbo, dal 28 aprile al 21 maggio,…

La giuria di Forme e Colori 2020, composta da Marco…

Sarebbe troppo banale definirla un’edizione online. Perché la mutazione di…

“I maestri artigiani partecipano sempre con un forte sentimento di…