organizzazione

CNA

in collaborazione con

regioneLazio carivit

Manifestazione all'interno del Programma della Regione Lazio

lazio

Roberta Pietrini

Contatti

Indirizzo: Via Dalmazia, 73

Viterbo

Telefono: 3293478762

E-Mail: robertapietrini86@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/orobiologico

Sito Web: https://neloo.shop/

Tessitura, ricamo ed affini

Chi è

Anno di iscrizione nell’Albo delle Imprese Artigiane: 2018. Fondatrice del brand Neloo, Pietrini realizza gioielli e accessori artigianali con una fibra vegetale che ha il colore naturale dell’oro. Questa pianta si chiama Capim Dourado, è un’erba spontanea originaria del Jalapão, in Brasile. Gli steli sembrano fili d’oro, vengono bagnati per dargli maggiore flessibilità e permetterne la cucitura. Da questa manipolazione nascono gioielli e accessori dall’aspetto simile all’oro, ma completamente vegetali ed eco-sostenibili.

La pianta ha bisogno di un habitat particolare per la crescita, motivo per cui la raccolta è permessa per soli due mesi all’anno. I fiori presenti sulle cime degli steli vanno rilasciati sul suolo, in modo che la pianta possa poi ricrescere spontaneamente. La bellezza della natura ispira molto il design dei gioielli. O.B.B. ha partecipato a iniziative patrocinate dalla Camera di Commercio di Viterbo, come la sfilata Donne in Opera, ed è tra le aziende selezionate dalla Regione Lazio per partecipare alla Mostra Internazionale dell’Artigianato di Firenze e all’Artigiano in Fiera di Milano.

La Storia

La mia impresa è nata nel 2018, quando ho deciso di dedicarmi alla creazione di bijoux e accessori vegetali. Ho alle spalle un background di artigianato sartoriale, anni di esperienza nella realizzazione di abiti su misura, dalla creazione del modello, fino ad arrivare al capo finito, settore nel quale ho lavorato per quindici anni prima di aprire la mia prima attività imprenditoriale. Nel frattempo la mia curiosità mi ha portato a cercare materiali e tecniche innovative, ho trovato molte affinità con la sartoria e il ricamo nell’artigianato legato al Capim Dourado, motivo per il quale me ne sono subito innamorata.

Ho imparato la lavorazione inizialmente in Italia, poi il mio viaggio in Brasile mi ha permesso di perfezionare la tecnica assieme agli artigiani del luogo, con i quali è nato un meraviglioso rapporto di collaborazione. Il mio obiettivo è quello di proporre soluzioni sostenibili in ambito moda, quindi c’è sempre una ricerca di innovazione in questo senso.

Le Opere

Astarte. Collana, orecchini e anelli in Capim Dourado e pelle. Presentato alla sfilata Donne in Opera, il completo ha un impatto visivo molto forte e resta scolpito addosso in un intreccio di linee molto semplici che si rincorrono tra loro. Anno: 2019.

Fiore di Maggio. Bouquet in Capim Dourado, dallo stile semplice e delicato, ricorda il sole che illumina i campi dorati. Anno: 2020.

Planetes, collana e bracciale con medaglioni in Capim Dourado e catene di alluminio. Presentato alla sfilata Donne In Opera, questo completo è ispirato alle traiettorie dei pianeti che ruotano simbolicamente attorno alla figura della donna, come fanno quando sono attratti dalla loro stella. Anno: 2018.

con il patrocinio di

viterbo
provincia
camera di commercio
Oma