organizzazione

CNA

in collaborazione con

carivit camera di commercio unioncamere unione europea unione europea regioneLazio fondo europeo

con il patrocinio di

viterbo provincia

organizzazione

CNA

in collaborazione con

carivit
camera di commercio
unioncamere
unione europea
Reppublica italiana
regioneLazio
fondo europeo

con il patrocinio di

viterbo
provincia

Andrea Di Maio

Contatti

Indirizzo: Strada Cassia Cimina km 12,7

Canepina

Telefono: +39 335 352716

E-Mail: andreadimaio@tiscali.it

Sito Web: https://www.andreadimaio.it/

Strumenti musicali

Chi è

Andrea Di Maio ricostruisce strumenti musicali antichi a tastiera, basandosi su modelli esistenti: clavicembali, spinette, virginali, clavicordi, piccoli organi. Quasi tutti gli elementi sono realizzati a mano nel suo laboratorio, utilizzando legni della tradizione europea, pelle, cuoio, metalli vari, colori e pigmenti. Si avvale solo di una stampante 3d per creare prototipi di piccole parti, soprattutto meccaniche.

Ha tenuto corsi e tirocini in istituti e accademie in Italia e all’estero.

Nonostante un’internazionalizzazione abbastanza spinta, sente l’esigenza di servirsi di imprese locali per il più vasto numero di prodotti come una necessità di protezione sua e di tutta la comunità: dal veicolo di marca “nazionale” al cibo di prossimità, fino a molti materiali che entrano a far parte dei suoi strumenti.

La Storia

Dopo il Liceo Scientifico (1979) e il diploma quadriennale alla Scuola Internazionale di Liuteria di Cremona (1985), ho iniziato la mia attività di studio e ricostruzione di strumenti musicali antichi aprendo la prima partita IVA nel 1987. La necessità personale di percorrere, in totale libertà, un’attività creativa che riunisse in un’unica categoria merceologica differenti passioni e attitudini mi ha spinto quasi fatalmente verso la produzione di questo tipo di strumenti.

Nella costruzione di un clavicembalo del XVII secolo interviene un ampio ventaglio di differenti mestieri: la falegnameria, l’accordatura, la piccola metallurgia, la pittura ad olio su tavola, l’esecuzione musicale, la storia delle arti minori, l’intaglio e l’intarsio, il disegno tecnico, la progettazione, la capacità di commerciare e dialogare con clienti molto diversificati per età, origine culturale e geografica e la soluzione pressoché continua di una moltitudine di piccoli o grandi problemi tecnici ed esecutivi dei quali spesso si è persa ogni traccia. I miei clienti sono sparsi in un territorio molto vasto.

Essendo un mestiere legato ad un’attitudine di tipo artistico non è rara la creazione di legami di amicizia o semplice collaborazione con un gran numero di persone.

Le Opere

Clavicembalo in stile francese, tardo XVIII secolo.

Mio padre, olio su tela 40×60.

Clavicembalo in stile napoletano basato su Onofrio Guarracino del 1652, costruito interamente in cipresso.